YOICHI KOTABE Animation Legend

award_nemolandlegend2012_yoichi_kotabe1
YŌICHI KOTABE – NEMOLAND LEGEND AWARD

“Vincitore del prestigioso premio NEMOLAND LEGEND 2012Yoichi Kotabe ci ha regalato quattro giorni di grande Workshop.
L’artista giapponese collega di Myazaki, ci ha raccontato la sua carriera, la differenza tra l’animazione del Sol levante e l’animazione occidentale, attraverso video e disegni in presa diretta ci ha svelato i segreti della sua fantastica arte”.
Yoichi Kotabe è nato a Taipei, Taiwan, nel 1936. Dopo essersi laureato alla Tokyo University of the Arts, nel 1959 Yoichi inizia a lavorare alla Toei Animation Studio. Qui lavora come animatore con i suoi maestri Mori Yasuji, Akira Daikuhara e Daikichiro Kusube. Nel 1963, si sposa con Reiko Okuyama, sua collega animatrice. Yoichi svolge un ruolo principale nei disegni di capolavori dello studio come “Il Piccolo Principe” e “il drago dalle 8 teste” (1963), “La grande avventura del principe Valiant” (“Little Norse Prince Valiant”, 1968), “Il gatto con gli stivali” (Puss’n Boots,1969), “Flying Phantom Ship” (1969), e il famosissimo “Il tesoro dell’isola degli animali” (Animal Treasure Island,1971). Dopo aver lasciato lo studio d’animazione Toei, Yoichi inizia a lavorare a produzioni con Isao Takahata e Hayao Miyazaki, come regista dell’animazione in “Panda! GoPanda!” (1972), e “Red-Armored Suzunosuke” (1972). In seguito entra a far parte dello studio Zuiyo, e più tardi della Nippon Animation. Con Takahata, Miyazaki e sua moglie Okuyama, Yoichi si occupa del character designer e della direzione dell’animazione di “Heidi” (1974) e “Marco, dagli Appennini alle Ande” (1976). Tra i suoi lavori: “Taro il Dragon Boy” (1979) con Toei Animation, “Chie il Brat” (1981) conTokyo Movie, “Nausicaä della Valle del Vento” (Nausicaä of the Valley of the Wind, 1984), e “La tomba per le lucciole “(1988). Il suo nome è legato ai più grandi capolavori dell’animazione giapponese. Dal 1985, inizia a lavorare con Nintendo Co., Ltd. dove si unisce al progetto di “Super Mario Brothers”. Anche dopo essersi ritirato, continua a supervisionare la serie TV e i film dei “Pokémon”.
Il suo libro ”The art book of Yoichi Kotabe” è pubblicato da ANIDO FILM.

I commenti sono chiusi